aquafan riccione

novita' 2021 - M280 È IL NUOVO SCIVOLO!

Dopo un anno dietro le quinte del cantiere e dietro gli schermi dei pc di casa, il parco acquatico di Riccione presenta l’attrazione più grande della sua storia. E non vede l’ora di inaugurarla con il suo pubblico. I fan lo stanno aspettando da un anno intero e finalmente l’estate 2021 di Aquafan è pronta a esplodere con il nuovo M280.

È un super scivolo spettacolare, concepito per essere tante attrazioni in una. Nei suoi 280 metri di pura adrenalina, si possono vivere - allo stesso tempo e in un colpo solo - le emozioni di scivoli come l'Extreme, Il Black Hole, lo Speedriul e il Fiume Rapido.

L'esperienza che si offre al visitatore, oltre che emozionante, ha la caratteristica di garantire anche un minutaggio senza precedenti. Il nuovo M280 si affronta su un gommone da 4 persone e alla partenza c'è un lungo e ripido tapis roulant che si eleva all'altezza di un palazzo di 7 piani… e poi giù.

I numeri dell'M280 parlano da soli:

280 i metri di lunghezza totali dell’attrazione

4 le persone che possono salire su un gommone alla volta

20 i metri di altezza di lancio  

60 i metri di lunghezza del nastro trasportatore

150 i secondi di durata dell’esperienza, la più lunga tra le attrazioni del parco  

3 i metri di diametro del tubo dove sono presenti anche dei giochi di luce

7 i metri del diametro del cono  

18,5 i metri di lunghezza dell'half pipe che simula la vela (come nell'Extreme River).

6 le imprese principali impiegate per realizzare l’opera (Tecnopiscine International, Belletti&BaroniCostruzioni, Elecrtic Line, Steel&Components, Controlchemi, Green Tech)

 30 gli uomini al lavoro in più di un anno di cantiere

1 l’umarell in costume che ha controllato ogni aspetto della sua costruzione  

2,5 milioni di euro l'investimento per la realizzazione dell'attrazione.  

E soprattutto: zero realtà virtuale, zero finzione, zero effetti speciali.

La campagna di comunicazione di Aquafan per la stagione 2021 è ovviamente tutta puntata sull'M280. Il messaggio on air – su affissioni, in radio, sul web, sui social – è una sorta di inno alla realtà, dove ad un visual altamente suggestivo si affianca l'invito a un'experience che – all'insegna del Be Human - non promette nessuna finzione, nessuna realtà virtuale, nessun effetto speciale. Significativo il claim che impererà sui social: "Ci dispiace per voi: l'esperienza è tutta vera".

Gli addetti alle manutenzioni sono già al lavoro da settimane per sistemare tutto il parco e per accogliere il grande pubblico. Già partita la campagna abbonamenti stagionali. Manca solo l’ufficializzazione della data di apertura.  Speriamo che in merito alla data fissata del primo Luglio dal Governo, non ci sia niente di vero!  
Fonte: Aquafan Riccione